Qual è l’origine o la causa del male?

…gli squarci del nulla – Capitolo 1

 

Introduzione

L’umanità non ha mai cessato di interrogarsi sul problema del male, tanto dal punto di vista ontologico, quanto da quello metafisico, fornendo mutevoli spiegazioni di ordine filosofico, religioso, mitologico. Dai più antichi pensatori greci, fino agli studiosi del Novecento, il problema del male è stato dibattuto, argomentato, sviscerato, senza che, tuttavia, si sia mai arrivati ad una teoria sistematica che soddisfacesse a pieno gli interrogativi posti nei secoli.
Qual è l’origine o la causa del male?
male ha un senso oggettivo-assoluto o è un accadimento naturale che contrasta con i nostri bisogni o desideri?
male è connesso alla materia, alla realtà sensibile o alla libertà dell’uomo?
possibile dare un senso, una giustificazione all’esistenza del male o essa è casuale e gratuita?
qual e’ la “sottile linea bianca” che determina il confine ove finisce il bene e comincia il male?
male è opposto al bene o in qualche modo è necessario all’affermazione del bene stesso?
La religione e la filosofia hanno cercato di darne ragione, ma il loro tentativo è risultato più una consolazione che una spiegazione, fino al punto in cui ogni teoria, ogni giustificazione sembrano essere state travolte dalla tenebra di Auschwitz.

 

IL MALE

Morte occultata e morte proclamata, contaminazione, mutilazione, avvelenamento, deflagrazione, tortura, impiccagione, stupro, pedofilia, ricatto, strozzinaggio, insulto e offesa, mobbing e stalking, percosse, persecuzioni, schiavizzazioni, amputazioni di organi per il commercio dei trapianti, morti per fame e per sete, povertà, sporcizia, la ricomparsa della lebbra, AIDS e droga… o semplicemente gli occhi muti e piegati dalla cattiveria gratuita e banale. Il male quotidianamente si mostra con le sue multiformi cicatrici sul corpo della vita nuda.
Se vuoi raffigurare l’umanità non puoi evitare gli intagli di queste cicatrici.
Sono decorazioni artigianali.
Banali, certo, e quotidiane.
Il legno crudo della vita è stato intagliato dal dolore. La mano invisibile del male ha costruito quest’opera d’arte.
Ma è quello il male?

Continua a leggere